Il video dei Dumper: due parole sulla mia esperienza.


Qualche settimana fa il regista Domenico Guidetti mi dice: "Oh Gav, faccio un video musicale per i Dumper, ti voglio tra gli attori"
"che genere di video Dom?" Gli chiedo.
"Exploitation" mi risponde, mostrando un sorrisone.
"Fico" dico, poi appena ne ho la possibilità accedo alla rete e cerco su wikipedia il significato della parola Exploitation.
Mi mancava.

Ci penso su per diversi giorni poi lo chiamo al telefono: "No Dom, non lo voglio fare"
"Cosa?"
"Il video. Ho bisogno di riposarmi la domenica..."
"Gav, c'è tanta carne scoperta. Carne di donna"
"ah... Ok, se la metti così allora ci sono"
"ti faccio guidare una muscle car e abbiamo a disposizione un tot di armi, ce le portano..."
"Dom, ti ho già detto ok"


La settimana prima del video facciamo una prova costumi e pubblico una foto su facebook. Vengo massacrato dagli amici che, non perdono l'occasione di paragonarmi a qualcuno:

Bud Spencer, Francesco Di Giacomo, Benicio del Toro versione grassa, Lorenzo Lamas prima della liposuzione, un meridionale.


Grazie amici cari.


Ho passato una domenica pomeriggio divertentissima, sono ritornato bambino. Ho giocato a fare il gangster impugnando fucili, pistole e mitragliatori. Ho 'guidato' una Dodge Charger degli anni sessanta, e verso sera, mentre sdraiato a terra 'recitavo' la parte del morto, con gli occhi oscurati dagli occhiali da sole che mi permettevano di essere discreto, ho visto cose che voi umani non potete nemmeno immaginare. Anzi si, ma fa lo stesso.
Dio ti benedica.


Vi lascio con un paio di scatti (by Stefania Gazzotti) della giornata.
Vi terrò informati sull'uscita del video che attendo in maniera trepidante.
Sono un fottuto leone.